2000 - "METAFORA"

Ciondolo per Moac 2000 in oro e legno di ulivo

In occasione del Giubleo del 2000 mi viene chiesto di disegnare un ciondolo da presentare nell'esposizione di artigianato del Moac. Mi oriento da subito su qualcosa di simbolico ma sembra ormai già tutto esplorato.
Nelle mie ricerche rimango affascinato dal valore delle cose o meglio del valore che viene attrinuito alle cose. Al di là del valore "di mercato" vi sono significati più grandi capaci di far emozionare e far vibrare le coscienze. Tra questi sicuramente il calice ha fascino e significati unici.
La prima versione di Metafora è una piastrina in oro sul quale viene applicato un calice in legno di ulivo. Il significato del simbolo supera il valore materiale dell'oggetto. Il ciondolo è presentato in una confezione di cartone, con all'interno un supporto sempre in cartone che deve essere rotto per poter prendere il gioello ... un gesto simbolico di rottura con il passato per una rinascita personale.
Una forma che racconta di misteri, ricerche e passioni ... un simbolo di vita, di rinascita e di cambiamento.

TORNA SU